UCID INCONTRA…Dario Gallina – lunedì 13 febbraio 2017

By Mary Brayda-Bruno • In Cosa facciamo, NewsNo Comments

Il primo appuntamento UCID INCONTRA del 2017 è con DARIO GALLINA, neo eletto Presidente dell’Unione Industriale di Torino.

Esponente autorevole per esprimere testimonianze e spunti  di riflessione sul tema-guida del programma annuale di attività che abbiamo scelto: la SOCIETA’ 4.0, iniziato con il Convegno del 28 novembre scorso. Questo incontro, riservato unicamente ai Soci UCID, ha l’intento di comprendere cosa succederà nel mondo industriale nei prossimi decenni e di sondare gli aspetti etici di quella che viene definita la quarta rivoluzione industriale.

DARIO GALLINA, Presidente Unione Industriale di Torino

Lunedì 13 febbraio 2017 – ore 20

ETIKO – diversamente bistrot – Via Juvarra 13/a (ang corso Palestro) Torino

Dario Gallina2_low

Una chiacchierata amichevole con il nostro Ospite per condividere motivazioni, valori, ambizioni, successi e forse anche delusioni che sorreggono le scelte di chi, oltre ad amministrare l’azienda di famiglia, ha assunto la presidenza dell’ente che rappresenta le aziende torinesi e ne promuove lo sviluppo e gli interessi in questa fase di continua innovazione.

 

UCID INCONTRA…sono serate conviviali riservate unicamente ai Soci UCID, pensate per offrire una possibilità di conoscenza e confronto esclusivi con le personalità che animano da protagonisti il mondo in cui operiamo come imprenditori, dirigenti e liberi professionisti, ma sono anche l’occasione per avvicinare a UCID i vostri amici e conoscenti che ne condividono i valori e l’impegno.

 

Alcuni momenti dell’incontro tra i Soci Ucid Torino e il nuovo Presidente dell’Unione Industriale Dario Gallina, svoltosi presso il nuovo ristorante bistrot ETIKO aperto a novembre 2016 in Corso Palestro angolo Via Juvarra, presso la sede degli Artigianelli.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel corso della serata il Presidente Ucid Torino Alberto Carpinetti ha presentato ai Soci il logo del 70mo anniversario di UCID che sarà celebrato nel corso del 2017.

 

 

Dario Gallina, con i fratelli David e Daniel, guida un gruppo che conta 220 addetti e un fatturato annuo di oltre 60 milioni di euro.

Eletto Presidente Unione Industriale di Torino lo scorso autunno, è nato a Torino nel 1966 e si è laureato in Economia e Commercio all’Università di Torino. E’ sposato e ha tre figli. Muove i suoi primi passi nell’azienda di famiglia, la Dott. Gallina Srl, che dagli anni ’90 – con il passaggio generazionale – si avvia verso un’importante crescita internazionale. Dario, insieme ai fratelli David e Daniel, guida con successo il Gruppo leader in Italia e all’estero nelle lastre e sistemi di policarbonato per l’edilizia. Una seconda divisione è dedita alla produzione di profilati plastici, di carrozzeria e selleria per veicoli. Stabilimenti produttivi sono presenti anche in Grecia, Polonia, USA, Turchia e India. Amministratore Delegato del Gruppo dal 2006 ha dedicato crescente impegno in ambito Associativo in seno all’Unione Industriale, in Confindustria e in Federazione Italia Gomma Plastica. Le tematiche da lui condotte in Associazione sono sempre state la crescita dimensionale e culturale delle Piccole Medie Industrie con particolare attenzione all’Innovazione e Internazionalizzazione.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito fa uso di cookie. Si tratta di una piccola quantità di dati con finalità di raccolta di informazioni sull'utilizzo del sito inviata dal web server al browser utilizzato, e viene memorizzata sul disco fisso dell'hardware in uso per migliorare la navigazione alle connessioni successive. La gestione dei cookie può essere settata accedendo alle impostazioni del proprio browser e modificandone le preferenze. Proseguendo nella navigazione, si accetta l'uso dei cookie. In alternativa è possibile abbandonare il sito. E' inoltre possibile consultare la nostra privacy policy qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi